Minerali, fossili, pezzi da collezione

Per chi lo osserva dal di fuori, il mondo dei collezionisti è colmo di irrazionalità, affermazioni soggettive e valori relativi. Ciò nonostante, se anche noi facciamo parte in questo mondo, possiamo stabilire regole non scritte e linee guida e possiamo ugualmente trovare affermazioni sicure su cui ci possiamo basare. Questi criteri si fondano su convenzioni generali non scritte di una comunità più o meno ampia di appassionati, che solitamente ha elaborato ed introdotto tali regole in un vasto arco di tempo, per lo più attraverso esperienze dirette che sono state confermate da altri.

Questo vale anche per le "pietre", ovvero minerali, fossili ed altri petrefatti; bisogna essere personalmente collezionisti da molti anni e corrispondenti di un tale collettivo per realizzare bene ed in maniera affidabile quello che è di volta in volta in questione. E proprio per tale motivo ci teniamo ad offrire a collezionisti ed appassionati un punto di riferimento che possa essere loro utile. Nel farlo ci orientiamo su criteri fissati in maniera precisa per poter venire incontro nel modo più opportuno alle esigenze delle più svariate attività di raccolta. Il nostro punto focale riguarda tre principali categorie di collezionismo abbastanza differenti tra loro:

  • - i giovani collezionisti, per lo più ancora inesperti, generalmente non provvisti di grandi mezzi;
  • - i collezionisti classici, che cercano dei complementi per il materiale di cui già dispongono e che hanno già alle spalle esperienze più o meno positive;
  • - i collezionisti con aspirazioni elevate, che possono e vogliono investire nella loro passione.

I primi possono trovare da noi vari esemplari di minerali a prezzi molto convenienti e materiali sempre interessanti a prezzi estremamente accessibili. Per i collezionisti classici curiamo un assortimento non amplissimo ma comunque ben variato; per loro la nostra offerta viene inoltre costantemente integrata con pezzi da nuovi giacimenti o con merce interessante per vari motivi. Da noi anche il collezionista esigente trova pezzi da esposizione alla sua altezza, ma per lui contano soprattutto i nostri contatti con fonti di approvvigionamento di fiducia che arrivano molto lontano, e quindi la possibilità di attingere anche a "materiale difficile".

Da noi ogni oggetto esposto è dotato di etichetta, su cui si trova l'esatta definizione del materiale, il luogo di ritrovamento ed il prezzo, le premesse per una raccolta seria.

Coltivare la passione!

L'appassionato e collezionista è evidentemente motivato da un profondo bisogno di creare un ambito in cui proiettarsi verso l'esterno. Lì può dar vita ad una piccola realtà in cui l'autentico, l'estetico o l'unico possano essere unificati ed esposti. Il senso di tutto questo sforzo è ricavarne gioia e soddisfazione.

Dopo aver scelto alcuni criteri, un collezionista crea, per lo più a casa propria, un suo "altare" su cui può quindi celebrare il suo hobby, che gli procura gioia, e se fatto bene costituisce comunque un'enorme arricchimento per la persona e per il suo percorso di vita.

Per tale motivo vanno colti e stimolati anche gli interessi di cui sono naturalmente dotati i bambini ed i ragazzi, in modo tale che ne possano derivare un impegno serio e soprattutto tanta gioia. Sono poche le occasioni in cui si può avvicinare in modo così semplice e diretto un bambino ad un sapere concreto ed al tempo stesso far riferimento a molte complesse interconnessioni.

Il collezionismo nasce in primo luogo da un bisogno e diviene quindi una sfida, in cui rimane intatta la gioia che tale attività procura. E la gioia unita alla soddisfazione per quanto si è conseguito contribuisce in maniera decisiva alla nostra felicità nella vita ed in tempi difficili può perfino costituire un'importante ancora di salvezza. Da questo punto di vista talvolta questa attività è perfino preziosa in maniera impagabile.

Là dove oggi tutti parlano di valore aggiunto, dal punto di vista puramente umano questa attività potrebbe essere rappresentata come una di quelle con il valore più alto ed anche l'impegno materiale è assai più durevole che in investimenti. Come è noto, le "pietre" non hanno data di scadenza!